Un secolo di bonifica umana

Colonie penali e miglioramento fondiario nella Nurra di Alghero (1864-1962)

Di Antonio Farris, Stefano A. Tedde
Nate come premio da destinare ai detenuti “meritevoli”, le colonie penali avevano il preciso scopo di bonificare terre e lande desolate, spesso infestate dalla malaria. Ma quali specie si seminavano, quali prodotti si raccoglievano, che criticità si registravano nelle colonie penali? Il volume prova a colmare alcune di queste lacune.

Stefano A. Tedde

Laureato in Scienze dei Beni Culturali ha collaborato con l´Archivio di Stato di Sassari per la valorizzazione e promozione del patrimonio archivistico. Collabora con l´Istituto di studi e ricerche Camillo Bellieni di Sassari relativamente alla divulgazione e ricerca storica, e con il Parco Naturale Regionale di Porto Conte per la schedatura, riordino e digitalizzazione dell´archivio della cessata casa di lavoro all´aperto di Tramariglio.

ISBN 9788871389325
Genere Ambiente, flora e fauna
Collana I Quaderni del Parco di Porto Conte
Anno 2016
Pagine 248
Formato 15 x 21 cm
Rilegatura Brossura con alette
Lingua Italiano
Supporto Cartaceo

15,00 €

Aggiungi al carrello

Titoli correlati

Itinerari nel Monte Arci
5,00 €
Le vecchie varietà della Sardegna
45,00 €
Tavolara. Punta Coda Cavallo
13,90 €
La penisola di Capo Caccia
10,00 €